Sugo di melanzane di Anastasia

< indietro | stampa questo articolo

Primi piatti - Sugo di melanzane di Anastasia Un sugo ricco e sostanzioso per condire la pasta (rigatoni o penne) che può essere usato anche per deliziosi e saporiti crostini.
Proveniente da Oriente (India e Cina), la melanzana arriva in Europa grazie agli Arabi, attorno al 1500. Due versioni per la sua etimologia: la prima farebbe derivare il suo nome da "Mela Insana", a causa delle proprietà venefiche attibuitele nel medioevo (si diceva provocasse la pazzia) e alla sua incommestibilità come frutto crudo. La seconda etimologie deriva da una occidentalizzazione della parola araba "Badingian" cui venne aggiunto il suffisso melo divenendo così melo-badingian, quindi melangian.

Ingredienti:
Olio Extravergine di oliva
Un bicchiere di salsa di pomodoro
Peperoncino
4/5 pomodorini
Una cipolletta e 1 spicchio d'aglio (chi non li gradisse può omettere
questi due ingredienti. Il sapore cambia, ma bontà non diminuisce)
2 foglie di alloro
Mezzo bicchiere di vino bianco
1 melanzana tonda abbastanza grande
Basilico fresco

Mettere un'abbondante porzione d'olio a scaldare a fuoco basso in una casseruola antiaderente, meglio se a doppio fondo, insieme alle due foglie di alloro, al basilico, al peperoncino allo spicchio d'aglio intero e alla cipolla tagliata finemente.

Quando gli ingredienti sono dorati, aggiungere le melanzane tagliate a cubetti.

Quando cominciano a soffriggere aggiungere il vino bianco e far evaporare.

Quando le melanzane sono già ammorbidite e il vino completamente sfumato, aggiungere i pomodorini tagliati e aggiustare di sale.

Dopo aver mescolato con cura per amalgamare bene tutti gli ingredienti, quando
le melanzane sono cotte, aggiungere la salsa di pomodoro.

Lasciar cuocere ancora per un quarto d'ora a fuoco lento mescolando di quando in quando.

Utilizzare per condire i rigatoni o le penne rigate con abbondante pecorino grattuggiato o ricotta salata.

Ottimo anche sui crostini con la ricotta salata a scaglie.




Commenti:

Scritto il 10-04-2014 alle ore 10:18 da Thomassrale



.. Seldom.. It is possible to tell, this exception :)

:):)

Scritto il 10-04-2014 alle ore 09:56 da Thomassrale



It is a pity, that now I can not express - there is no free time. I will return - I will necessarily express the opinion on this question.

:):)

Scritto il 10-04-2014 alle ore 09:35 da Thomassrale



I confirm. And I have faced it. Let's discuss this question.

:):)

Scritto il 10-04-2014 alle ore 09:03 da Thomassrale



It agree, thee remarkable message

:):)

Scritto il 10-04-2014 alle ore 08:42 da Thomassrale



And I have facxed it. Let's discuss this question.

:):)

Scritto il 10-04-2014 alle ore 08:19 da Thomassrale



The excellent answer

:):)

Scritto il 09-04-2014 alle ore 22:19 da Thomassrale



On your place I so did not do.

:):)

Scritto il 09-04-2014 alle ore 21:55 da Thomassrale



The made you do not turn back. That is made, is made.

:):)

Scritto il 09-04-2014 alle ore 21:31 da Thomassrale



As well as possible!

:):)

Scritto il 08-04-2014 alle ore 20:33 da Thomassrale



As a variant, yes

:):)

Scritto il 07-04-2014 alle ore 03:02 da Thomassrale



It bot absolutely htat is necessary for me. Who else, what can prompt?

:):)

Scritto il 06-04-2014 alle ore 21:30 da Thomassrale



Very niteresting idea

:):)




Inserisci il tuo commento:

mail: (è obbligatorio ma non viene reso pubblico)


nome o pseudonimo: (facoltativo)


commento: